La pagina Facebook

Ieri sera ha ripreso anche la #Mitica. E con questa stagione sono 38… Qui c’è materiale per un’omelia sul significato di fede.

32 mi piace, 0 commenti2 settimane fa

ABC Pallacanestro Lomazzo

In bocca al lupo Masche!

22 mi piace, 1 commenti2 settimane fa

Foto del diario

#SerieCgold Domenica mattina. Non c’è altro da aggiungere.

21 mi piace, 0 commenti3 settimane fa

Pronti a ricominciare! Vuoi far provare ai tuoi figli la gioia di tirare a canestro? Contattaci!

13 mi piace, 0 commenti3 settimane fa

Dicono che in C Gold le dimensioni contino, stiamo verificando come siamo messi. (Lorenzo Villa qui stava ridendo perché era il primo allenamento prima di iniziare la preparazione fisica)

13 mi piace, 1 commenti4 settimane fa

#SerieCgold Siete già curiosi di vedere il nuovo parquet? Tenetevi liberi il 13 e 15 settembre per il torneo in casa!

36 mi piace, 0 commenti1 mese fa

Foto del diario

#SerieCgold Si comincia! Nei volti c’è un po’ di preoccupazione, la risposta è nel ghigno di Zanotti, solo lui sa cosa li aspetta.

47 mi piace, 1 commenti1 mese fa

Foto dal post di Basket Rovello

“Ciao Basket Rovello, scrivo solo ora perché proprio oggi inizia la mia nuova avventura che mi ha portato lontano. Le emozioni sono tante e forti, ma prima di iniziare la nuova stagione volevo salutare e ringraziare quella che per 8 stagioni è stata la mia seconda casa, la mia seconda famiglia. Lascio non solo una società sportiva, ma persone passate dall’essere collaboratori a veri amici e compagni. Fare i ringraziamenti cercando di nominare tutti potrebbe essere un errore, mi dimenticherei sicuramente qualcuno. Dirigenti, chi ha fatto parte dei miei staff tecnici, i giocatori che sono passati in prima squadra, e tutti i ragazzi delle giovanili… veramente troppi. Auguro il meglio a tutta la dirigenza, agli staff (prima squadra e giovanili) e a tutti i giocatori, dal più piccolo del minibasket ai senatori della prima squadra, continuate mettendo tutto il cuore in questa grande passione che è la pallacanestro. Ps: no proprio non riesco a non nominare almeno una persona… ringraziando lui so che ringrazio come “riferimento” tutti i dirigenti… ma anche tutti i giocatori… ma anche tutti i genitori… ma anche tutti i tifosi… ma anche tutti gli amici veri… forse solo così si può capire quanto è stato e quanto è per il Basket Rovello Roberto Banfi. Un abbraccio di cuore. Forza Basket Rovello” Lo abbiamo già ringraziato e salutato più volte, ma ora è davvero arrivato il momento. Scrivere tutto ciò che Manuel Cilio ha fatto per il Basket Rovello sarebbe riduttivo e non è sufficiente ricordare che ci ha portati prima dalla Serie D alla C Silver e infine alla C Gold mettendo in bacheca anche un titolo regionale Under18, quindi non aggiungiamo altro e ci limitiamo ancora una volta a ringraziarlo. Anche perché in realtà si sposta solo fisicamente, ma anche da lontano potrà sempre darci una mano. In bocca al lupo Manu! Vola sempre più su. #MoreThanAGame #MoreThanATeam

76 mi piace, 1 commenti1 mese fa

Foto del diario

#SerieCgold In questi anni a Rovello abbiamo avuto la fortuna di avere un trio di amici con una grande passione per la Pallacanestro. Insieme ne hanno viste tante, hanno vissuto alcune sconfitte, ma soprattutto grandi vittorie e incredibili promozioni, sì promozioni al plurale. Dopo tante stagioni insieme si separa, per il momento, un trio che nel basket comasco ha portato a casa una quantità indefinita di referti rosa. Coach Manuel Cilio a Teramo, Capitan Davide Terraneo ad Appiano, mentre l’addetto statistiche, valido aiuto allenatore, ds, gm, Fabrizio Bulzoni rimane ancora a Rovello! Sì, cari grigi della C Gold che eravate in attesa della notizia, potete pure riprendere il fischietto che avevate momentaneamente messo a bagno nel mojito, il vostro amico ed estimatore Bulz sarà ancora a Rovello per accogliervi.

35 mi piace, 0 commenti1 mese fa

Foto del diario

#SerieCgold Al suo primo anno nel nostro staff ha già ottenuto il miglior risultato possibile. Cambia il coach, ma non il vice, Alessandro Bianchi sarà sulla nostra panchina anche nella prossima stagione.

28 mi piace, 2 commenti1 mese fa

#Promozione Ufficiale. Gli #Under18 freschi campioni regionali, nella prossima stagione disputeranno il campionato di Promozione. I nostri ragazzi diventano grandi. #forzaRovello

22 mi piace, 0 commenti1 mese fa

#SerieCgold Ed ecco l’ultimo arrivederci. Anche Luca Mascheroni l’anno prossimo non scenderà in campo con la divisa del Basket Rovello. Un ragazzo che sia con gli under, sia con la prima squadra non si è mai risparmiato, anche quando il minutaggio era limitato, anche quando gli infortuni lo hanno fermato, non ha mai saltato un allenamento e ha seguito i compagni in ogni trasferta. Per questo lo ringraziamo, per aver incarnato lo spirito di squadra al 100%. Sappiamo quanto l’anno scorso sia stato difficile guardare la stagione da infortunato e siamo sicuri che con la sua caparbietà potrà togliersi grandi soddisfazioni in futuro. Chissà che non lo rivedremo sul nostro parquet. Grazie di tutto Maschepedia e in bocca al lupo. “Dopo cinque bellissimi anni è arrivato il momento di salutarci. In primo luogo vorrei ringraziare tutti i miei compagni, con cui abbiamo formato molto più che una semplice squadra, quasi una famiglia, gli allenatori e tutti i dirigenti che, durante gli anni, sono sempre stati presenti. Rimane il rimorso per non aver potuto prendere parte pienamente alla stagione non avendo avuto praticamente mai la possibilità di giocare, consapevole però che tutto ciò che ci siamo guadagnati è frutto dell’enorme impegno che abbiamo messo ogni giorno in palestra, mettendo sempre al primo posto la squadra. Concludo facendo gli auguri a tutti per la prossima stagione, che sia ancora più ricca di soddisfazioni.”

21 mi piace, 2 commenti1 mese fa

#SerieCgold Se abbiamo vinto questo campionato è anche perché gli infortuni sono stati limitati e perché i ragazzi erano atleticamente sempre pronti, quindi il merito è anche suo, per questo ci teniamo stretto Luca Zanotti anche nella prossima stagione. (già che ci siamo oggi gli facciamo anche gli auguri di compleanno!)

44 mi piace, 1 commenti1 mese fa

Foto dal post di Basket Rovello

#SerieCgold Come già nelle stagioni passate alcuni nostri giovani si aggregheranno alla prima squadra. Oltre a Simone Cattaneo, Federico Cattaneo e Andrea Galbusera, siamo felici di aggiungere quest’anno anche Mattia Marinoni e Paolino Ronchetti. Questi stessi ragazzi, dopo aver vinto il titolo regionale Under18, quest’anno giocheranno con la squadra del Basket Rovello iscritta al campionato di Promozione. Inutile dire che sappiamo che ci darete grandi soddisfazioni.

31 mi piace, 1 commenti1 mese fa

Foto dal post di Basket Rovello

#SerieCgold Li avete visti vincere un titolo regionale Under18, li avete visti scheggiare e volare nelle partite di C Silver, siamo felici di dirvi che potrete rivedere anche in C Gold i due prodotti del nostro vivaio: Luca Donegà e Davide Rampoldi.

40 mi piace, 0 commenti1 mese fa

Foto dal post di Basket Rovello

#SerieCgold Tanto silenziosi, quanto efficaci. Mai una parola fuori posto e mai un atteggiamento sopra le righe, ma andatelo a chiedere agli avversari se non li hanno fatti impazzire. Non si può dire che siano stati tre anni facili per loro a Rovello, iniziati con la rottura di un tendine di Achille e proseguiti con altri differenti infortuni. Ma loro non si sono mai arresi, non hanno mai lontanamente pensato di smettere e la vittoria di quest’anno è la giusta ricompensa alla loro caparbietà. Siamo felici di vederli in C Gold, siamo felici di vedere nella prossima stagione i fratelli Romei Longhena ancora in maglia Rovello. E poi diciamoci la verità, Ago e Giò Romei sono due fuoriclasse del Rovelloledì, non potevamo farli andare via.

27 mi piace, 0 commenti1 mese fa

Foto dal post di Basket Rovello

#SerieCgold Confermato l’asse play-pivot più atipico della Lombardia. Sono arrivati solamente da due anni a Rovello, ma da quanto si sono integrati è come se fossero qui da sempre. Il loro contributo è stato fondamentale in queste due stagioni e siamo felici di vedere anche il prossimo anno in maglia Basket Rovello Jacopo Tomaselli e Lorenzo Villa. Però dobbiamo dirvi tutta la verità, abbiamo rischiato di perderli… Non volevano più tornare da Amsterdam, ma alla fine siamo riusciti a riportarli a casa. #MoreThanATeam #MoreThanAGame

50 mi piace, 0 commenti1 mese fa

#SerieCgold Ci sono saluti che si vorrebbero sempre rimandare, ma è giunto il momento. Forse in questa foto lo stavi già pensando, o forse non lo sapevi minimamente e ti stavi solo godendo il meritato traguardo raggiunto dopo anni di fatiche. Salutiamo solo il giocatore, perché la persona e l’allenatore resteranno ancora a Rovello, eppure è una sensazione strana, un lungo capitolo che in parte si chiude. La volete sapere la verità? Ci sarebbero da scrivere pagine e pagine su quello che è stato e che ha fatto Davide Terraneo per il Basket Rovello, ma oggi le parole non ci escono. Forse è giusto così, che certi ricordi restino solo nelle menti e nei cuori di chi li ha vissuti, allora restiamo in silenzio e leggiamo le tue parole. A chi ti accoglierà dopo di noi vogliamo solo dire che se ti vedrà arrabbiato o alzare la voce è solo perché ci tieni, perché ci tieni tantissimo a quello che fai. Grazie di tutto Terra e in bocca al lupo, ti auguriamo di fumarti altri sigari tagliando retine (magari già ad Appiano fra un anno…). Ora, ovunque voi siate, alzatevi in piedi con noi per cantare ancora una volta: “Un Capitano, c’è solo un Capitano!” “Quando si arriva alla fine di un viaggio è sempre difficile, per un verso o per l’altro c’è sempre qualcosa che ci lasciamo indietro, nel mio caso lascio una squadra che per tanti anni mi ha permesso di sentirmi come in “compagnia” quando si usciva da “giovini”, mai un allenamento è stato visto come un dovere ma sempre con la voglia di ritrovarsi e andare a fare due tiri con gli amici. Ho la presunzione di credere nei legami creati in questi anni, da quelli più lunghi e forse saldi a quelli più freschi ma non per questo meno importanti, legami che spero continueranno per tanto e che personalmente porterò sempre con me come le infinite ore passate a sudare la maglia in palestra. Impossibile trovare il modo giusto per riuscire a ringraziare tutti, dai compagni di squadra, ai dirigenti, allenatori, tifosi e quant’altro, ognuno è stato un tassello importantissimo per creare una grande società come è il basket Rovello, ma una persona è stata sempre capace di trovare le parole giuste, dal primo momento in cui sono entrato in palestra, “K” rimarrà per sempre il mio capitano, mi ha insegnato tanto, dentro e fuori dal campo, un esempio in ogni approccio, un amico che ha sempre saputo motivarmi e con cui confrontarsi per trovare la miglior soluzione a tutti i problemi, spero di essere stato un suo degno successore in un ruolo così importante e spesso sottovalutato. Ora le strade sul campo si separano ma sono certo che le soddisfazioni che ne seguiranno saranno altrettanto importanti come quelle vissute insieme, questa sarà una stagione incredibile, un mondo nuovo per il Basket Rovello tutto da scoprire e da godersi insieme visto che sarò sempre il primo tifoso in tribuna! Un abbraccio a tutti, e un grande in bocca lupo ai miei “ex” soci del Rovelloledì❣ Il Terra #15″

71 mi piace, 6 commenti1 mese fa

Foto dal post di Basket Rovello

#SerieCgold Ci sono delle partenze, ci sono dei nuovi arrivi, ma ci sono anche delle certezze. Ormai da svariate stagioni Andrea Bosa e Massimo Barbisan sono più che una certezza per il Basket Rovello, insieme al Capitano sono stati e sono le colonne portanti di questo gruppo. Anche nei momenti difficili non si sono mai tirati indietro un centimetro e ci hanno sempre creduto, hanno avuto ragione e ora si meritano di giocare questa C Gold. Non vediamo l’ora di tornare sugli spalti a cantare per loro. #bosasisposa #bosedontlie #donmassimo #binzagocapitale #MoreThanATeam

54 mi piace, 1 commenti1 mese fa

#SerieCgold Oggi un altro arrivederci, Federico Castelli la prossima stagione vestirà la maglia di Appiano. Vincere un campionato, per una società, è una grandissima soddisfazione, ma leggere i sinceri ringraziamenti di chi è stato qui solo due anni, divertendosi giocando con noi, lo è altrettanto. Grazie di tutto Chicco e in bocca al lupo per la tua nuova avventura. Mi raccomando, occhio al Petrus e alla Baconese. “Ciao Rovello. Grazie per questi 2 anni fantastici passati insieme. Grazie alla società per aver creduto in me. Grazie ai tifosi che sono venuti a vederci giocare in casa e in trasferta, spero che vi siate divertiti almeno la metà di quanto ci divertiamo noi a giocare insieme. Infine grazie ai miei compagni per ogni momento passato insieme, per ogni mercoledì in cui mi avete fatto fare tardi. Un gruppo come questo è davvero una cosa rara! In bocca al lupo per la stagione!! #MoreThanATeam”

28 mi piace, 0 commenti1 mese fa

È talmente bello così che se la Federazione Italiana Pallacanestro – Lombardia e le altre società sono d’accordo noi vorremmo proporre di giocare senza righe. E già che ci siamo anche con la regola “chi segna l’ultimo vince” (che visto il girone di C Gold in cui siamo potrebbe farci comodo).

75 mi piace, 4 commenti1 mese fa

Foto dal post di Basket Rovello

#SerieCgold Ieri una partenza, oggi due nuovi arrivi. Si ringiovanisce il roster con due novità, che giungono a Rovello in punta di piedi, ma con una gran voglia di crescere e di fare bene. Benvenuti Aron e Mattia e in bocca al lupo! Aron Meroni “Sono alto 185 cm, anno 1999. Ho fatto le giovanili all’Aurora Desio, dagli esordienti fino all’under20 e ho partecipato a 3 finali nazionali. L’anno scorso ho giocato a Villasanta in C Silver. Ho deciso di venire a Rovello per 2 motivi: il primo è stata la proposta che mi è stata fatta che mi ha allettato sin da subito e poi per il fatto di potermi mettere in gioco in una categoria superiore rispetto allo scorso anno. Mi aspetto una stagione difficile dato che siamo neopromossi e il girone è tosto, con diverse squadre che lottano per la promozione in B. Nonostante ciò siamo una squadra giovane e con tanta voglia di fare e sono sicuro che con impegno e dedizione riusciremo a toglierci molte soddisfazioni. A livello personale darò il massimo per la squadra per aiutarla ad ottenere il miglior risultato possibile.” Mattia Terraneo “Ciao sono Mattia Terraneo, classe 2000. Ho giocato tutte le giovanili a Cantù, dall’under 13, e metà della stagione passata a Lentate. Sono 190 cm, posso giocare sia da play che da guardia; ho deciso di scegliere la strada C gold a Rovello perché in seguito all’infortunio nei primi mesi del 2018, ho voglia di rimettermi in gioco e dare una mano alla squadra mettendo in campo tutte le mie qualità. È una grande opportunità per me, per continuare a crescere e migliorarmi sia individualmente sia in un contesto di squadra, nella quale probabilmente sarò uno dei più giovani. Non vedo l’ora di iniziare!”

43 mi piace, 2 commenti1 mese fa

Purtroppo in questa lunga e meravigliosa estate dobbiamo salutare qualcuno, il primo è Daniele Pessina, ma per noi questi non sono addii, sono solo degli arrivederci, perché le strade del basket sono infinite. Lo abbiamo accolto 3 anni fa quando pesava 32 kg, lo abbiamo fatto mangiare e lo abbiamo tirato su col bastone e la carota. Lui ci ha ripagati con dei quarti di finale regionali Under20 (sconfitti dalla corazzata di Treviglio che poi vinse il titolo) e con innumerevoli triple salvavita in serie C, sganciate spesso nei momenti più critici di tante partite. Che dire Pess, ci mancherai, ma siamo certi che nella tua nuova avventura in quel di Vimercate saprai farti valere. Grazie di tutto, grazie per le tue belle parole e in bocca al lupo. “Quando sono arrivato a Rovello tre anni fa non sapevo che sarebbe diventata una seconda casa per me. Sono stati tre anni con alti e bassi e, anche se purtroppo non avrò la possibilità di giocare la C Gold che ci siamo guadagnati nell’ultima annata, niente potrà mai togliermi dalla mente una stagione perfetta come quella appena finita e il grande gruppo con cui ho avuto il piacere di giocare. Ora sono pronto per una nuova avventura, ma una parte del mio cuore resta qua.”

51 mi piace, 3 commenti1 mese fa

I nostri quattro eroi, dopo aver fatto un torneo incredibile, dopo aver battuto gente di categorie superiori proveniente da tutta Italia, si sono dovuti arrendere in finale. Ma questo secondo posto vale tantissimo e lo dicono chiaramente i loro sorrisi. Una curiosità: in finale i ragazzi hanno giocato contro Giorgio Di Bonaventura, che fa parte della nazionale 3×3, che quest’anno ha vestito la canotta del Roseto in A2 e l’anno prossimo sarà a… Teramo! Alla corte di Manuel Cilio. Detto questo, grazie ancora a Lorenzo Villa, Massimo Barbisan e Andrea Bosa, che ogni estate ci fanno un po’ sognare tenendo alto il nome del Basket Rovello. E grazie anche a Maurino Barbisan! Da Roseto degli Abruzzi è tutto.

61 mi piace, 0 commenti1 mese fa

#BreakingNews dal Torneo Nazionale 3×3 di Roseto degli Abruzzi. Causa pioggia la semifinale si è giocata al coperto. Lorenzo Villa ha messo a segno 5 triple nelle prime 5 azioni, poi i due fratelli Barbisan, come potete vedere nel video, hanno spiegato basket, ribadendo un solo concetto: “Binzago capitale.” Nei commenti la chiusura di #bosedontlie. Siamo in finale!

27 mi piace, 3 commenti1 mese fa